Keros

In una delle più belle zone dell' isola questa abitazione "open-air" di 150 m.q. , si trova in un "dialogo" continuo con le acque del Mar Egeo. Un edificio che rispetta tutto ciò che emana l' ambiente senza alcun "cliché" che faccia riferimento ad una casa estiva.
Consiste in due piani. Nel primo piano, il salotto, la sala da pranzo e la cucina si trovano in uno spazio unico completato da due camere da letto.

Fanno da protagonisti i toni del bianco e dell' azzurro, ai quali sono aggiunti intensi motivi "ethnic" come le piastrelle fatte a mano sopra le porte e le finestre che i proprietari hanno portato dal loro viaggio a Damasco.

Oggetti scelti con cura particolare completano l' immagine dell' interno, molti dei quali appartengono alla collezione personalle della proprietaria come le caffettiere italiane di porcellana, le teiere ed altro.

La scala interna è decorata da un tappeto del secolo scorso, cimelio della famiglia e portato da Istanbul. Al secondo piano, la principale camera da letto dispone di un immenso letto di legno che garantisce in assoluto l' indolenza estiva.

Quello, però, che dà il tono della casa sono i grandi terrazzi con le pergole, i tavoli costruiti a mano, le comode sedie a sdraio e la vista panoramica fino ad Amorgos e Santorini.

Le innumerevoli tonalità del blu del cielo e del mare si svolgono e avvolgono con la sua aura tutti gli angoli della casa.

 

Keros Photos